venerdì 13 marzo 2020

Pesto di Noci e Pomodorini Secchi


Mi ricorderò ancora come si scrive su un blog di cucina?
Sono forse un po' arrugginita, ma con quello che stiamo vivendo in questi giorni la mia voglia (o forse necessità?) di condivisione è aumentata.

Un modo per essere insieme, anche se siamo fisicamente lontani. Un modo per concentrarci sui gesti e i piaceri semplici, per distoglierci dal pensiero di cosa o chi ci manca.

Eccomi allora con una ricetta facile e veloce, niente di fancy o particolarmente esotico: un pesto con pochi ingredienti senza bisogno di alcun tipo di cottura (a parte quello della pasta, ovviamente).

N.B. Il pesto è senza glutine, ma per un piatto adatto agli intolleranti usate pasta gluten free.

Ingredienti per 4 porzioni:
320 gr di spaghetti integrali
150 gr di noci sgusciate
6 pomodorini secchi
2 cucchiai di latte vegetale (per me avena)
1 cucchiaino di lievito alimentare
un pizzico di pepe macinato
q.b. olio e.v.o.


Tritate con il mixer le noci sgusciate e i pomodorni secchi con un paio di cucchiai di latte vegetale e di olio e.v.o. fino ad ottenere un composto cremoso ed omogeneo. Aggiungete il lievito alimentare e pepe. Amalgamate bene il tutto.

Cuocete gli spaghetti integrali in una pentola di acqua bollente salata.
Scolateli, conditeli con un filo d'olio e il pesto di noci e pomodorini secchi.
Se necessario regolate la consistenza con dell'altro olio o dell'acqua di cottura della pasta.


Potete arricchirlo anche con le vostre erbe aromatiche preferite (rosmarino, basilico, erba cipollina, origano, salvia etc) o con un piccolo pezzo d'aglio.
Spero vi piaccia e vi possa essere utile in queste settimane di isolamento.
Cercherò di preparare presto una nuova ricetta da condividere.

***
Nel frattempo stiamo in casa e ci abbracceremo presto.

2 commenti:

  1. Ciao mi chiamo Marco e sono un nuovo blogger. Complimenti per la ricetta intrigante e salutare. Ottima realizzazione.
    Complimenti per i tuoi lavori e per il tuo blog.
    Da oggi ti seguo con piacere.
    Ciao Marco.

    RispondiElimina
  2. Bellezza che sei ♡ Un pesto che è una salvezza! Grazzie dell'idea... provalo anche con un po' di cavolfiore avanzato al posto dei pomodorini. Tanti tanti baci. Sissa

    RispondiElimina