martedì 16 maggio 2017

Fagottini Ripieni di Cipolla Rossa, Zucchine, Crema di Piselli e Asparagi Selvatici


Buon martedì, amici!

Incredibile, siamo già alla seconda metà di maggio! Qualcuno sta sicuramente rubando qualche ora delle mie giornate, perchè fare tutte le cose in agenda è un miraggio quotidiano: faccende domestiche, esercitazoni per il corso di Home Stager, ricette per il blog, aggiornare il cv, uscire alla luce del sole, risolvere imprevisti ... molto di questo viene miseramente trascinato da un giorno all'altro!
Risollevatemi per favore: ditemi che succede anche a voi!!!

Non vi tedio oltre e passo subito alla ricetta di oggi, perfetta per i vostri aperitivi durante la bella stagione ... ma anche durante tutti gli altri mesi, cambiando il ripieno in base agli ortaggi disponibili (ad esempio zucca e funghi, radicchio e mela, patate dolci e verza).
Questi fagottini sono primaverili e total green con zucchine, piselli e asparagi ... fa eccezione solo la cipolla rossa che sta perfettamente ovunque la si metta :)

Per il guscio ho usato l'impasto che uso spesso per le torte salate (come questa), sostituendo però la farina di ceci con quella di mais fioretto. Il risultato è ottimo e più leggero anche al palato!
E mi raccomando, questi fagottini vanno mangiati con le mani!

 

Ingredienti per 6 fagottini:
90 gr di farina integrale di farro
60 gr di farina di mais fioretto (per me questa)
40 ml di olio e.v.o.
1 cucchiaino scarso di tahin
mezzo cucchiaino di sale
q.b. latte di riso (o acqua fredda)
q.b. semi di papavero

1 zucchina grande
1 cipolla rossa grande
4 cucchiai di piselli già cotti
una ventina di asparagi selvatici (o altra tipologia)
un paio di foglie di menta (per me quelle essiccate di Annalisa)
q.b. olio e.v.o.
q.b. sale e pepe


In una padella fate appassire metà cipolla rossa con un filo d'olio extravergine, aggiungete gli asparagi (lavati e tagliati) e fate cuocere. Se necessario aggiungete un cucchiaino d'acqua.
A cottura quasi ultimata, aggiungete i piselli e regolate di sale. Una volta pronto, spostate in una ciotola e lasciate intiepidire.

Nella stessa padella fate appassire l'altra metà della cipolla con un filo d'olio extravergine, aggiungete la zucchina (lavata e tagliata a rondelle) e fate cuocere a fuoco medio. Regolate di sale, pepe e menta (nel mio caso ho sbriciolato le foglie essiccate); lasciate intiepidire.

Riprendete il mix di piselli e asparagi, tenete da parte qualche punta di asparago e frullate il resto col minipimer fino ad ottenere una crema omogenea.

Preparate ora la sfoglia: unite la farina setacciata di farro integrale con quella di mais fioretto, aggiungete il sale, una manciata di semi di papavero e l'olio extravergine con la tahin. Aggiungete un po' alla volta dei cucchiai di latte di riso freddo fino ad ottenere la giusta consistenza; formate una palla e fate riposare per una ventina di minuti.

Riprendete l'impasto e stendetelo col mattarello; con l'aiuto di un coppapasta o di una ciotola ricavate 6 dischi dal diametro di circa 14 cm. Spalmate la crema su metà della superficie e distribuitevi sopra le zucchine alla menta e le punte di asparagi tenute da parte. Chiudete il fagottino e sigillatelo con i denti di una forchetta; arrotolate poi il bordo, cercando di creare un effetto ondulato con l'altra estremità della forchetta (ammetto che non mi è riuscito proprio benissimo).

Con attenzione distribuite i fagottini su una teglia foderata da carta forno; fate dei taglietti sulla superficie (più piccoli di quelli fatti da me) e fate cuocere nel forno preriscaldato a 170° per circa 20-25 minuti.
Nel caso facciate i fagottini più piccoli, diminuite il tempo di cottura.



Vi lascio anche i link di altre ricette con gli asparagi dall'archivio del blog:

Riso rosso saltato con asparagi bianchi e salsa tamari
Insalata primaverile di sorgo con menta e limone


A presto con una nuova Nerd Week :)
*** 

Con questa ricetta partecipo al contest Prelibatezze da Buffet 


2 commenti:

  1. tesoro stai tranquilla.... le giornate volano e non si arriva mai a portare a termine tutte le commissioni previste....ma chissene!!! dalle mie parti si dice " unni arrivi mpizza ghiuovu!" dove arrivi appendi un chiodo! ;) ricetta stupenda!!! bravissimaaaa come sempre!!
    Baci
    Jorgette

    RispondiElimina
  2. Che spettacolo questi fagottini!!!
    Hanno un'aria così croccantina fuori e morbida dentro...
    Proverò, grazie per la ricetta :-)
    Ciao, un abbraccio

    RispondiElimina